• +39 328 213 48 61
  • info@verniciweb.it
  • Per info anche whatsapp 328 213 48 61

Dai vitalità e colore alla tua Vespa px o pk che sia con restauro vespa professionale.

Informati sulle tecniche, prodotti e colori tutto quello che devi sapere per un restauro vespa di qqualità, conosci il colore originale per la vespa px, vespa pk oppure vespe anni 50 e 60

  • Elenco di colori originali vespa pastello d'epoca

    Tonalità originali delle vespe d'epoca visiona e scegli il colore dei tuoi ricordi, clicca e compra se vuoi il kit per verniciare la tua vespa

  • Fasi restauro della vespa

    Vespa come la restauriamo? Esistono un'infinità di articoli in merito e tutti hanno le loro tecniche e consigli da dare per restaurare una vespa

  • Elenco di colori originali vespa Metallizzati d'epoca

    colori originali delle vespe visiona e scegli il colore metallizzato dei tuoi ricordi, clicca e compra se vuoi il kit per verniciare la tua vespa

La vespa icona culturale Italiana

Giovanni che vernicia una vespa con Vernice 2k pastello colore 916 restauro vespa


Sebbene la prima Vespa sia stata brevettata nel 1946, la sua storia può considerarsi iniziata due anni prima con la presentazione del suo progenitore l'MP5 Paperino, così denominato in analogia alla Topolino, la prima auto del popolo; fu concepito nel biellese quando, durante la seconda guerra mondiale, gli stabilimenti di Pontedera vennero trasferiti in Piemonte, luogo ritenuto più sicuro nei confronti dei bombardamenti alleati. Il Paperino, pur vagamente simile ai futuri modelli di Vespa, presentava un ampio tunnel centrale che gli conferivano un aspetto goffo, tanto da meritarsi l'appellativo di "brutto anatroccolo"...

Enrico Piaggio comprese che per realizzare qualcosa di realmente innovativo avrebbe dovuto scegliere un progettista la cui mente fosse sgombera da ogni concetto costruttivo riguardante una motocicletta; scelse così di affidarne la progettazione all'Ingegnere aeronautico Corradino D'Ascanio.
by Wikipedia

Per verniciare una vespa abbiamo bisogno di tanti prodotti e non solo la vernice quali sono questi prodotti?

Dopo aver smontato la vespa in tutte le sue parti e quindi averla sabbiata per un restauro si procede con la pulizia con uno sgrassante anti siliconico con questo kit completo possiamo sgrassare il supporto in modo completo e approfondito tutti i supporti e ogni qual volta dobbiamo applicare altri prodotti ad ogni passo esempio ( si deve passare lo stucco prima il decerante poi lo stucco, si deve passare un fondo... prima il decerante per sgrassare e poi il fondo), detto questo al sgrassaggio e pulizia va applicato un primer epossidico ovviamente non dimenticate di carteggiare qualsiasi supporto prima di verniciare con le carte abrasive a questo punto è possibile stuccare con stucchi da carrozzeria professionali e dopo aver carteggiato lo stucco si è pronti per il fondo acrilico quindi rifinire con le carte abrasive p400 p500 passare un antisilicone e poi verniciciare.
È importante prima di verniciare la vespa di:
. Siggillare con siggillanti lamiera verniciabili
. Capire se c'è ruggine che non si è potuta eliminare e quindi bloccarla con un convertitore di ruggine ricordate comunque che se la potete eliminare meccanicamente o sabbiando e la soluzione migliore
. Se è consigliabile o auspicabile l'uso del body in parte scatolate o sotto la pedana scegliete tra il colore del body adatto tra bianco, grigio o nero
È Importante sapere:
Scegliere con cura i colori del fondo acrilico tra bianco, grigio o nero in base al colore finale della vespa ecco alcuni consigli:
Fondo bianco se la vespa deve essere verniciata: bianca, gialla, verde chiaro, azzurro, rosa, e altri colori chiari
Fondo grigio se la vespa deve essere verniciata: rossa, verde, grigia, blu, viola, e altri colori di tonalita media
Fondo Nero se la vespa deve essere verniciata : Nero, grigio scuro, bordauxrot scuro, blu notte, e comunque tutti quei colori scuri o sporchi